Università, arriva un nuovo concorso aperti ai diplomati: come candidarsi

L’Università degli Studi di Cagliari ha varato dei concorsi per diplomati che daranno vita a sette nuovi posti di lavoro. Vediamo di cosa si tratta nello specifico

I bandi di concorso pubblicati sono due e sono appunto finalizzati a reperire nuove risorse in alcuni ambiti decisamente particolari. Ecco fino a quando c’è tempo per candidarsi.

Concorsi per diplomati
Fonte Adobe Stock

Il mercato del lavoro è sempre in fermento, anche ad agosto quando di fatto l’Italia intera si ferma. Con l’imminente arrivo di settembre infatti è sempre bene tenere sott’occhio le opportunità più imminenti.

In tal senso spicca una varata dall’Università degli Studi di Cagliari attraverso un apposito concorso. Vediamo chi potrà partecipare, quali requisiti bisogna avere e soprattutto fino a quando c’è tempo per inviare la propria candidatura. 

Concorsi per diplomati: profili richiesti, requisiti e selezione

I bandi di concorso sono sostanzialmente 2 e sono finalizzati alla selezione di 7 risorse da impiegare in area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati (categoria C/C1). Nello specifico sono richieste 3 unità per le esigenze dei Dipartimenti di Scienze Biomediche e Scienze Chirurgiche e del Centro Servizi di Ateneo Hortus Botanicus Karalitanus (HBK). 

La ricerca è aperta anche a 4 unità per le esigenze del Centro Servizi di Ateneo per gli Stabulati (CESAST) e del Centro Servizi di Ateneo per la Ricerca (CESAR). Gli interessati sono naturalmente invitati a leggere i rispettivi bandi e pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica – quarta serie speciale “Concorsi ed esami” numero 61 del 02.08.2022.

Per quanto concerne i requisiti è indispensabile possedere la cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea o loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro. Non devono esserci vincoli di parentela o affinità fino al 4° grado compreso, con il Rettore, il Direttore Generale o con un componente del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo. 

Bisogna inoltre godere dei diritti civili e politici e avere l’idoneità fisica all’impiego al quale la selezione si riferisce. Non si possono avere condanne penali pendenti, aver subito licenziamenti per motivi disciplinari o decadimenti da impieghi statali.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Basilare avere il diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale. Le domande di ammissione alle selezioni pubbliche dovranno essere presentate entro il 1 settembre 2022.