Pubblica Amministrazione, partono 14mila nuove assunzioni: le figure ricercate

Concorsi nella pubblica amministrazione, 14 mila posti di lavoro tra il 2022 e il 2023? Scopriamolo insieme, amici e disoccupati lettori

Finalmente, per chi è in cerca di occupazione in questo periodo, c’è una grossa opportunità. Con l’introduzione di bandi, nuovi concorsi sono in aggiunta, nella Pubblica Amministrazione.

assunzioni pa
Adobe Stock

Infatti un DPCM, ha sancito l’introduzione di ben 14 mila posti di lavoro. Da coprire tra il 2022 e il 2023. Posti che riguarderanno vari enti. Purtroppo ancora i bandi di concorso non sono usciti. Maggiori notizie dovrebbero arrivare nelle prossime settimane o mesi. Attualmente, possiamo dare varie informazioni sulle assunzioni a tempo indeterminato. E i nuovi concorsi nella Pubblica Amministrazione. I posti disponibili e chi, in particolare, sta cercando nuove figure da assumere a tempo indeterminato.

Concorsi nella  pubblica amministrazione, 14 mila posti di lavoro tra il 2022 e il 2023. Le figure ricercate

Il DPCM del 22 luglio 2022 ha autorizzato  più di 14 mila assunzioni a tempo indeterminato e bandi di concorso.  Alcuni già in programma, altri ancora da pubblicare in G.U.. Molteplici sono le figure interessate a questi concorsi, i bandi saranno ad hoc. Si prevedono dirigenti, funzionari tecnici o informatici, assistenti amministrativi. Ma anche direttori, cancellieri e persino semplici operatori. Oltre a molte altre figure professionali. Sappiamo con certezza che i nuovi concorsi, si rivolgono ai diplomati e laureati.

Chi assume? Sono interessata anche io, come precaria

Per fortuna, ce n’è sono tanti e per tutti i titoli di studio. Saranno interessati, nelle prossime assunzioni, in ordine numerico:
– Per l’Agenzia delle entrate, sono ben 5.990 posti;

– Dal Ministero della cultura, 1871 posti;

– Dal Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile. Saranno previsti 1421 posti;

– Ministero della giustizia 1.401 posti, di cui 958, nel Dipartimento dell’organizzazione giudiziaria del personale e dei servizi. Nel Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria 331. Invece solo 102 nel Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità;

– Dall’INL Ispettorato nazionale del lavoro, 871 posti;

– Dal Ministero dell’istruzione, 659 posti;

– Dal Ministero dell’economia e delle finanze, 634 posti;

– Per il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, 589 posti;

– Dal Ministero dello sviluppo economico, 384 posti;

– Dall’ INAIL, 234 posti;

– Dall’Agenzia per la coesione territoriale, 36 posti. Così ripartiti. Sei all’ANPAL, 15 all’ENAC, 4 all’Accademia nazionale dei Lince. Per il Parco Nazionale del Pollino e il Parco Nazionale della Sila si parla invece di 1 soltanto;
– Dal Consiglio di Stato arriveranno solo micragnosi 28 posti. Bravi, si sono sprecati.
Le nuove risorse umane saranno reclutate tramite le selezioni. Ma anche grazie allo scorrimento di graduatorie. Teniamoci aggiornati. Che sia la volta buona? Magari.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news.


  1. Telegram - Gruppo base