Gratta e Vinci, pioggia di euro in provincia: vincita pazzesca, paese in festa

C’era una volta la passione sfrenata degli italiani per il totocalcio. Si è trattata di un’epoca d’oro straordinaria: sistemisti incalliti che per decenni hanno affollato quelle che venivano chiamate ricevitorie. Come dimenticarlo?

Poi sono arrivate le scommesse sportive, a cominciare dal boom della Snai. Sono anche arrivate le cosiddette partite “spezzatino”, e quella voglia di fare 13, come ogni epoca, ha conosciuto la parola fine.

Gratta e Vinci fonte pixabay
Gratta e Vinci fonte pixabay

Da una parte le già citate scommesse, dall’altra il nuovo incredibile gioco che ha preso prepotentemente spazio nelle nostre vite, creato da Lottomatica.

Stiamo parlando del Gratta e Vinci. Da un ventennio circa, non c’è forse italiano che non abbia provato almeno una volta a grattare con una monetina su quel biglietto colorato.

Ogni mese un nuovo gioco, ogni mese nuovi allettanti premi.

Il business dello Stato è bello che servito. Milioni di euro nelle tasche delle Lotterie.

La ricerca spasmodica, da parte dei cittadini, soprattutto nei momenti di crisi più acuta, di quel colpo di fortuna che potesse cambiare tutto.

Pochi, pochissimi ci sono riusciti. In molti casi la passione diventa però un pericoloso vizio.

E allora si corre il rischio di trasformare il divertimento in un pericoloso boomerang che ti colpisce in pieno viso, è decisamente dietro l’angolo.

Meglio stare lontani dalle tentazioni, meglio giocare una volta ogni tanto. In fondo se la fortuna ti deve abbracciare e tenere stretto, se è destino che avvenga, succederà e basta in qualunque momento.

Anche con un biglietto del Gratta e Vinci da 5 euro. La fortuna stavolta ha bussato alla porta di un rodigino. Così si chiamano gli abitanti di Rovigo.

100mila euro, arrivati nelle sue tasche, tutti in una volta. Un colpo di quelli che riesce una sola volta nella vita.

Una “grattata” davvero fortunata quella di un 40enne che alla tabaccheria Stella del centro commerciale Aliper in viale Porta Adige, ha vinto ben 100mila euro.

La vincita risale al giorno di Pasquetta 2022, ma è stata resa nota solo qualche giorno fa, dopo che alla ricevitoria è arrivata la conferma della procedura completata.

I soldi sono già stati depositati sul conto corrente del vincitore.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Non si può dire altro che momento non è mai stato così propizio. A quanto racconta qualcuno che conosce il fortunato, si tratta non di una persona in difficoltà economiche ma che di certo conduce una vita modesta. Una vincita del genere gli donerà sicuramente tanta serenità.