Prezzi carburante alle stelle, ma c’è un trucco: la lista dei distributori più convenienti in Italia

I prezzi carburante 2022 continuano a salire. Attualmente hanno superato quota €2, creando non pochi problemi a milioni di automobilisti.

Il prezzo della benzina e diesel è salito alle stelle, per questo motivo milioni di Italiani sono alla ricerca dei distributori più convenienti e che offrono tariffe leggermente più basse.

Prezzi carburante 2022:
Adobe stock

Con il Decreto Aiuti, varato dal Governo lo scorso marzo, sono state introdotte una serie di misure volte a calmierare i prezzi del carburante. In quell’occasione, infatti, è avvenuto un abbattimento dei costi di diesel e benzina per un valore complessivo pari al 30%.

La diminuzione dei prezzi registrata a marzo 2022 era frutto di un taglio temporaneo sulle accise che aveva effettivamente prodotto un effetto positivo sulle tariffe.

Purtroppo, con il passare delle settimane, si è assistito ad un nuovo aumento dei prezzi di benzina e diesel che, da qualche tempo a questa parte, sono nuovamente lievitati.

Attualmente i prezzi carburante 2022 hanno superato quota €2 al litro. Anche metano e GPL hanno subito l’effetto negativo di questi rincari, pur conservando la loro convenienza economica.

Prezzi carburante 2022: i motivi dell’aumento delle tariffe

I motivi che si celano dietro l’aumento delle tariffe del carburante sono spesso attribuiti allo scontro militare tra Russia e Ucraina.

Tuttavia, questo fenomeno geopolitico non rappresenta la causa principale dell’aumento dei costi del carburante, semmai ha dato un ulteriore spinta ad un fenomeno che, in ogni caso, si sarebbe verificato.

Di fatto, proprio in Italia, l’aumento di costi di diesel e benzina si era già registrato ben prima dello scontro tra Russia e Ucraina.

Nei primi mesi del 2022, infatti, l’incremento delle tariffe avanzava al ritmo del 2%. Dall’inizio del conflitto, invece, c’è stato un sobbalzo al 9%.

Uno dei fattori che maggiormente sta influenzando l’andamento dei prezzi al rialzo è il fattore speculazione. Questo fenomeno è intuibile osservando i prezzi del greggio sul mercato internazionale.

In effetti, anche se è stato registrato un aumento anche a livello del greggio, si tratta di un incremento decisamente più contenuto rispetto a quello che sta subendo il consumatore finale.

È, dunque, chiaro che si sta assistendo ad un fenomeno speculativo che interessa soprattutto i distributori di benzina. Per questo motivo, un numero sempre maggiore di italiani sono alla ricerca di distributori più economici, presso i quali recarsi ad effettuare il rifornimento.

La lista dei distributori di benzina più economici

Secondo un report stilato da Altroconsumo è possibile effettuare rifornimento di benzina e diesel prezzo alcuni distributori che applicano prezzi più convenienti.

Stando al report di Altroconsumo si intuisce che gli impianti che appartengono alle grandi multinazionali petrolifere sono quelli in cui è stato registrato il prezzo più conveniente.

Si tratta di una scoperta completamente fuori tendenza, dal momento che, generalmente, ad essere più convenienti sono le cosiddette pompe bianche cioè quelle che non hanno affiliazioni a nessun marchio.

In ogni caso, è bene ricordare che ci sono importanti differenza di prezzo tra le pompe di benzina urbane e quelle extraurbane.

Nei centri urbani e nelle zone extraurbane il prezzo medio più conveniente per la benzina è quello della Tamoil. Al contrario, risultano molto più care le tariffe di distributori Api-Ip e Agip-Eni.

Ecco la lista delle pompe di benzina più convenienti:

  • Tamoil
  • Esso
  • Q8.

Cambia poco anche se si vanno ad analizzare le pompe di benzina delle reti autostradali. Questo caso è la Tamoil quella più conveniente, mentre il secondo gradino del podio è conteso ex equo tra Q8 e Sarni Oil.

Anche in tal caso, Agip-Eni mostra prezzi mediamente più alti del 4%.

Le App per conoscere i prezzi della benzina

Una delle App più interessanti da scaricare in questo periodo, in cui i prezzi del carburante sono le stelle, sono quelli che permettono di conoscere le tariffe di benzina e diesel in tempo reale.

In questo modo, durante un viaggio, è possibile sapere quali sono le pompe di benzina più convenienti nei paraggi.

Tra le App gratuite consigliate segnaliamo: Fuelio, Prezzi Benzina, Risparmia sui prezzi benzina, ViaMichelin, Waze, Benzina – Comparatore di prezzi.