Vittorio Sgarbi, chi è? Partito, figli, oggi, sito ufficiale, moglie facebook

Vittorio Umberto Antonio Maria Sgarbi, conosciuto da tutti come Vittorio Sgarbi, è un critico, storico, saggista e politico. È un personaggio dalle mille sfaccettature ed è anche, tra le altre cose, un personaggio televisivo ed un opinionista italiano.

Vediamo chi è, la sua carriera, la sua vita personale e le sue opinioni.

Chi è Vittorio Sgarbi, biografia

Sgarbi nasce a Ferrara, l’8 maggio del 1952. Come abbiamo già accennato la sua carriera è costellata da tanti ruoli diversi. Ultimo tra questi Sgarbi è un personaggio televisivo ed un opinionista ma è anche Sindaco del comune di Sutri dal 2018.

Sgarbi si diploma nella sua città natale, Ferrara e si laurea con il massimo dei voti con la lode in Filosofia all’Università di Bologna. Dopo la laurea decide si specializzarsi nella stessa Università in Storia dell’arte.

Nel 1977 viene assunto come Storico d’arte presso la Soprintendenza di beni storici e artistici del Veneto.

Ha anche insegnato per tre anni all’università di Udine ed è dal 2019 che Sgarbi è in pensione.

Non si è mai sposato, ma ha riconosciuto nel corso della sua vita tre figli come suoi ed è legato sentimentalmente a Sabrina Colle, nonostante i due abbiamo più volte affermato di avere una relazione aperta.

Inoltre nel 96 subì un processo per truffa ai danni dello Stato che riguardavano gli anni in cui si trovò a lavorare presso la Soprintendenza di beni storici. Fu condannato a 6 mesi di reclusione ed una sanzione amministrativa di oltre 700 mila lire.

La carriera di Vittorio Sgarbi

La carriera di Sgambi è parallelamente legata al mondo dell’arte, della politica e della televisione. Non c’è una netta distinzione tra le tre, si svolgono infatti in concomitanza l’una dell’altra.

La carriera politica inizia infatti nel 1975, continua nei primi anni degli anni 90 ed è ancora oggi un politico attivo.

Ha collaborato fin da giovane con il Partito comunista Italiano nel 90 accettando di candidarsi al consiglio comunale di Pesaro. Con il partito Socialista Italiano dopo l’elezione a consigliere comunale di San Severino Marche. Ha stretto un’alleanza con il Partito Liberale Italiano e Forza Italia fino al 2018.

nel 99 fonda i Liberal Sgarbi. Infine, nel 2019 con Alleanza di Centro dopo aver lasciato Forza Italia e costituisce Noi con Italia-Alleanza di Centro.

Carriera televisiva

Già a partire dagli anni 80 Vittorio Sgarbi era un personaggio televisivo piuttosto affermato. Veniva infatti ospitato molto spesso nella trasmissione di Maurizio Costanzo alternando lezioni di arte ad attacchi contro gli altri ospiti.

È diventato celebre proprio in seguito ad una lite in diretta tv per la quale fu condannato a pagare una sanzione piuttosto costosa.

È stato infatti da sempre ricordato per le sue costanti liti in diretta televisiva, per i toni accesi e di condanna utilizzati per tutti gli altri ospiti e per le varie polemiche. Tra le più famose ricordiamo la polemica con Federico Zeri durante una puntata dello show di Maurizio Costanzo.

Fino al 99 condusse anche una propria trasmissione su Mediaset Sgarbi quotidiani. Anche in questo caso non mancarono le polemiche, come la famose puntata in cui rimase zitto per protestare contro Berlusconi nel 94.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news.


  1. Telegram - Gruppo base